ipazia-production-madre-locandina-10

Madre

Museo d'Arte Contemporanea Donnaregina Via Luigi Settembrini, 79, 80139 Napoli NA

MADRE ha aperto a gennaio 2019 presso il bellissimo Museo di Arte Moderna “Madre” di Napoli. È una co-produzione tra produzione IPAZIA e Fondazione Donnaregina per l’arte moderna.
L’originale video artistico, creato dall’artista Francesca Fini, dialoga con la protagonista sul palco, diventando personaggio, atmosfera e frammento drammaturgico, con uscite e voci che rimandano al teatro medievale. La musica è costruita come un percorso che va dal Rinascimento alla musica contemporanea.

Con questo testo Francesca Bartellini continua la sua indagine sul Sacro Femminile, l’unica via per costruire un nuovo modo di concepire il mondo e una nuova società, con uno studio di ricerca estetica ed espressiva, che ruota attorno alla figura di Maria Maddalena.

Il monologo Mother fa parte del dittico Two, insieme a Father, scritto ed eseguito in inglese da Francesca Bartellini e diretto dalla regista inglese Susan Wordsfold e avrà la sua Worldpremiere ad aprile 2019 al Glasgow Tron Theatre. In estate, lo spettacolo sarà al Fringe Festival di Edimburgo 2019 e successivamente a Londra.

MADRE è un testo che evoca l’infanzia e affronta l’idea della morte a seguito della poetica di Pina Bausch, ma fa un necessario salto di civiltà verso la “Via del Cuore” della “Sacra Raison femminile”, per salvare la Madre, la Terra.

Sul palco una guerra a una donna si consuma come se fosse un sacrificio: il XXI secolo si presenta con un feroce ghigno. L’immagine della giovane e bella donna si decompone attraverso l’espansione dello spazio-tempo e, da un presente di onde gravitazionali a un passato di echi confusi, emerge la figura emblematica di Maria Maddalena.

Maria Maddalena e la sua iconografia sconfinata, Maria Maddalena e il suo Vangelo apocrifo, figlio della Maddalena. La sacra coppia, Hieros Gamos, Maddalena e Gesù.

In un modo totalmente inaspettato e profanatorio, Maddalena rivelerà i suoi motivi attraverso i secoli e si libererà dalle sue catene, poiché la sua storia è “un’altra”.

Riappropriandosi dell’ “elastico” che muove lo spazio e il tempo, Maddalena affronta la brutalità del presente nel nuovo millennio, dove la natura viene distrutta e i bambini vengono divorati dalla libido o fatti a pezzi dai macellai, che vendono i loro organi. Maddalena urlerà la sua indignazione e le onde della galassia con lei, verso un altro futuro: la via del Cuore.

E si rivolge direttamente al pubblico: non c’è più separazione.
Diventa necessario per l’urgenza dei tempi.

Dobbiamo agire.

Dettagli

Scritto, interpretato e diretto da: Francesca Bartellini
Videoart e scenografia virtuale: Francesca Fini
Costumi: Alessandra Torella
Sound Design: Francesca Bartellini e Francesca Fini
Ricerche e registrazioni musicali: Angelo Trancone
Prodotto da: Ipazia Production con la Fondazione Donnaregina per le arti contemporanee.

Ulteriori dettagli su Tumblr

01 Locandina Madre (main image)

Trailer dello spettacolo "Mother"

Preview dello spettacolo "Mother"